GARDONE RIVIERA

Palazzi sontuosi e ville, parchi con una ricca vegetazione e un clima mite tutto l’anno – il paesino di Gardone possiede un particolare charme. Una volta era una meta turistica di lusso della “Belle Epoque” verso la fine del diciannovesimo secolo attirava la borghesia benestante a frotte ed ancora oggi è l’angolo più esclusivo del lago.

Lo stato un po’ decadente della fine del diciannovesimo secolo si unisce al profumo del gelsomino in fiore, dei cipressi meravigliosi, palme, banani, magnolie e cedri e rendono questo paese un luogo incantato – come se qui il tempo si fosse fermato.

Gardone è costituito da due centri: Gardone Riviera – l’ elegante insediamento alberghiero in riva al lago e Gardone Sopra – il vero centro del paese con le sue case colorate, i balconi pieni di fiori e dei posticini adorabili che invitano ad essere scoperti. Anche il famoso “Vittoriale degli Italiani” – pomposa eredità lasciata dal eccentrico poeta nazionale Gabriele d’Annunzio merita una vista.

Gardone Riviero offre solo modeste possibilità balneari. Dall’entroterra montuoso rimaranno senz’ altro soddisfatti gli amanti delle passeggiate in montagne e gli appassionati di equitazione.

Gardone Riviera è stato premiato dall’associazione ambientalista italiana “Legambiente” per la sua acqua particolarmente pulita e il suo impegno nella politica ambientale.